Catene o gomme invernali: quante ne monto?

Continuano i consueti controlli della polizia stradale sui principali colli italiani, per via delle ordinanze in atto, che obbligano all’uso di dispositivi antisdrucciolevoli in caso di neve, più comunemente conosciuti sotto il nome di catene e gomme invernali.

Catene da montare in presenza dei cartelli segnalanti l’obbligo o gomme invernali già montate? E soprattutto, quante montarne? Domande lecite per tutti gli automobilisti che in questo periodo intraprendono la strada verso le mete di montagna. La legge, o più propriamente il codice della  strada, in questo caso ci lascia abbastanza liberi di scegliere: catene e gomme invernali vengono riconosciuti come equivalenti. Dall’art. 6 comma 4 del c.d.s.”I veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici idonei alla marcia sulla neve o ghiaccio” e dall’art. 122 comma 8 ”i veicoli che circolano sulla strada all’inizio della quale il cartello è posto, sono obbligati a circolare con catene per neve almeno sulle due ruote motrici” , non è fatta chiaramente menzione del numero di dispositivi da applicare. Nonostante la lacuna del c.d.s., è caldamente consigliato l’uso delle catene almeno sulle due ruote motrici e delle gomme invernali sulle quattro ruote, al fine di aumentare l’aderenza e la tenuta di strada evitando perisolosi sottosterzi e sovrasterzi del veicolo. Stesso discorso per i veicoli a quattro ruote motrici.

Qui potete trovare informazioni sulle gomme termiche.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Catene o gomme invernali: quante ne monto?, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Nessun commento presente.
Nessun trackback